Skip to content

Cart

Your cart is empty

Article: CIAO ALESSANDRO!

CIAO ALESSANDRO!

Never stop chasing your dreams: this could be the motto of Alessandro De Marchi, a cyclist from Friuli who has taken more than one satisfaction in his career and who, at the age of 35, has managed to wear the pink jersey at the Giro d'Italia for the first time.
UDOG, the innovative company in the cycling footwear sector, is proud to announce its collaboration with Alessandro De Marchi, a WorldTour professional cyclist for Jayco AlUla.

Since 2011, De Marchi has left an indelible mark on the world of cycling, winning three stages at the Vuelta a España, the combativity award at the 2014 Tour de France and wearing the pink jersey at the Giro d'Italia 2021.

With the nickname 'Il Rosso di Buja', Alessandro De Marchi is known for his determination, passion and dedication to professional cycling. His successful career and long-standing experience in the field make him a group senator and the ideal partner to introduce UDOG shoes to the WorldTour by developing innovation and performance.

This collaboration goes beyond a simple endorsement, De Marchi will in fact work closely with the Padua-based company to contribute to the evolution of products for professional cyclists.

The objectives that Alessandro and UDOG have set themselves for the coming years are still to be discovered and unveiled, and they want to go beyond the simple Company/Athlete sponsorship.
"The road that led me to become part of the 'underdog' family can be said to have started a long way back and has been characterised by common acquaintances that have grown and blossomed over time. If I had to look for a term to identify or describe me among the many that I could choose, Underdog would certainly go at the top of the list. Why? Well because I have always considered myself as such: because of the way I came to professionalism, because of the way I achieved and conquered victories and results, always as an underdog! As an underdog I learnt the value of work, of sacrifice, of trying, sometimes of succeeding, sometimes of failing: with time I came to the conclusion that actually the negative meaning of the term just belittles it. So I am happy to start this adventure with the UDOG family with these concepts firmly in mind! It will be quite a journey!"
--- ----
Mai smettere di inseguire i propri sogni: potrebbe essere questo il motto di Alessandro De Marchi, ciclista friulano che in carriera si è tolto più di una soddisfazione e che, all’età di 35 anni, è arrivato a indossare per la prima volta la maglia rosa al Giro d’Italia.

UDOG, l'innovativa azienda nel settore delle calzature per il ciclismo, è orgogliosa di annunciare la propria collaborazione con Alessandro De Marchi ciclista professionista WorldTour per la Jayco AlUla.

Dal 2011, De Marchi ha lasciato un'impronta indelebile nel mondo del ciclismo, conquistando tre tappe alla Vuelta a España, il premio della combattività al Tour de France 2014 e indossando la maglia rosa al Giro d'Italia 2021.

Con il soprannome "Il Rosso di Buja", Alessandro De Marchi è noto per la sua determinazione, la passione e la dedizione al ciclismo professionistico. La sua carriera di successo e la sua esperienza di lunga data nel campo lo rendono un senatore del gruppo ed il partner ideale per introdurre le scarpe UDOG nel WorldTour sviluppando innovazione e performance.

Questa collaborazione va oltre il semplice endorsement, De Marchi infatti lavorerà a stretto contatto con l'azienda Padovana per contribuire all'evoluzione dei prodotti destinati ai professionisti del ciclismo. 

Sono ancora da scoprire e da svelare gli obiettivi che Alessandro e UDOG si sono dati per i prossimi anni che vogliono andar oltre a quello che è la semplice sponsorizzazione Azienda / Atleta. 

"La strada che mi ha portato ad entrare a far parte della famiglia “underdog” si può dire sia iniziata da lontano ed è stata caratterizzata da conoscenze comuni che con il tempo sono cresciute e sbocciate. Se dovessi cercare un termine che mi identifichi o descriva tra i tanti che potrei  scegliere sicuramente Underdog andrebbe tra i primi della lista. Perché? Beh perché mi sono da sempre considerato tale: per il modo in cui sono arrivato al professionismo, per il modo in cui ho raggiunto e conquistato vittorie e risultati, sempre da underdog! Da underdog ho imparato il valore del lavoro, del sacrificio, del provare, a volte del riuscire altre del non farcela: con il tempo sono arrivato alla conclusione che in realtà l'accezione negativa del termine lo sminuisce e basta. Sono felice quindi di iniziare questa avventura con la famiglia UDOG con in mente ben saldi questi concetti! Sarà un bel viaggio!

Read more

AUDENTES FORTUNA IUVAT - UDOG

AUDENTES FORTUNA IUVAT

Infinite pianure, risaie, colline, laghi, fiumi, città, paesini dimenticati da dio, montagne, amici, persone nuove. Io, la mia bici, le mie gambe e la mia testa. Son partita con la voglia di riempi...

Read more
CENTO: YOUR NEW FAVORITE SHOE - UDOG

CENTO: YOUR NEW FAVORITE SHOE

Designed to revolutionize your riding experience, CENTO brings together cutting-edge technology and unparalleled comfort to elevate your performance on the road.  

Read more